menu site web

Com'é la Martinica

Gommiers e Yoles

gommier e yoles, imbarcazioni tradizionali della martinica

Il gommier é tradizione, sport e divertimento. Vi presentiamo questo prodotto tipicamente antillese, le sue radici storiche, i metodi antichi di costruzione.

La costruzione del gommier, ieri e oggi

I gommiers sono le più antiche imbarcazioni della Martinica, ereditate dai Caribi e utilizzate dai pescatori dell'isola. Già prima di Cristoforo Colombo imbarcazioni molto simili ai gommiers erano usate per spostarsi tra le isole e per la pesca.

il gommier nella storia della martinica

Il nome viene dall'albero Gommier, nel quale erano scavate.

Imbarcazione della tradizione, il gommier oggi é ancora costruito con le stesse tecniche e le stesse caratteristiche di un tempo.

Il tronco dell'albero viene tagliato, scavato e reso malleabile con il calore del fuoco, quindi messo in forma con acqua e pietre.ll taglio delle piante é limitato e controllato dall'Ufficio Nazionale delle Foreste.

lavorazione albero del gommier per imbarcazione

L'albero del gommier

albero del gommier

Il Gommier é un albero, Dacryodes hexandra in botanica.

Esiste in due specie, bianco e rosso, che si differenziano solo per la loro corteccia: biancastra, liscia e brillante per il primo, rossastra, più rugosa e screpolata per il secondo. Il tronco puo' essere molto grosso e alto.

Il legno del gommier é molto compatto e non si fessura. Produce una resina che lo protegge dall'acqua di mare e che ha un profumo molto simile all'incenso. L'anima del tronco é arrotolata e senza consistenza.

Il cedro rosso - Cedrella odorata- che sembra fosse utilizzato prima del gommier, secerne anch'esso una gomma ambrata che assomiglia molto alla gomma arabica. Essendo più grande del gommier, il cedro rosso permetteva di ricavare grosse imbarcazioni, per trasportare un maggior numero di uomini.

Oltre a questi due alberi, i più conosciuti e ricercati, per la costruzione delle loro barche, i Caribi utilizzavano anche altre specie sia per ricavarne il corpo stesso dell'imbarcazione, sia per gli elementi complementari.

Estratto dall'opera: "Gommier : le canot caraïbe" di Serge LUCAS.

Gommier e Yole

Poco alla volta il gommier venne sostituito dalla yole, costruita in legno.

E' difficile distinguere le due imbarcazioni, sono in legno entrambe e di dimensioni simili, dagli 8 ai 10 metri di lunghezza; il loro equipaggio si compone di una decina di uomini, hanno una vela rettangolare, con l'albero maestro in legno tropicale ritorto e il boma in bambù.

La differenza sta nel fatto che la yole non è scavata in un tronco, come il gommier, e dispone di una pagaia piuttosto che di un timone. 

Diverse associazioni oggi contribuiscono a mantenere vivo questo sport della tradizione, sia come fattore culturale che come avvenimento sportivo.

Ogni anno vengono organizzate circa 18 regate di yoles e numerose regate di gommier, seguite dai media e da tantissimi appassionati.

Le regate piu importanti richiamano migliaia di spettatori e tutta l'isola é in fermento.

Le competizioni sono davvero entusiasmanti per la loro velocità e le acrobazie dell'equipaggio per contrastare la forza del vento.

Nel mese di agosto si disputa la regata più importante dell'anno, il "Tour de la Martinique".

regata delle yoles in martinica
lavorazione albero del gommier per imbarcazione scuola yole gommier martinica
Retour haut de page