menu site web

Cosa fare in Martinica

Fort de France

Fort de France capoluogo della Martinica

Fort-de-France è il capoluogo della Martinica e la più grande città delle Antille Francesi. Il centro città conserva palazzi inizio secolo e monumenti che meritano una visita, ospita negozi e ristoranti di ogni tipo in un'atmosfera caraibica. Centri commerciali, cinema multisala e sale congressi sono dislocati nelle zone periferiche. La città è raggiungibile in un paio d'ore al massimo da ogni località dell'isola ed è collegata a Trois Ilets e alla Pointe du Bout da un comodo servizio di navetta marittima.

La Biblioteca Schoelcher

Rue de la Liberté tel 0596 702667 - Lun 13.00 - 17.30 Da mar a giov h.8.30-17.30 Ven 8.30-17.00 / Sab 8.30-12.00 - Ingresso gratuito

Costruita da Henri Pick, celebre architetto del XVIII secolo, lega il suo nome a Victor Schoelcher che consacrò la sua vita alla lotta contro lo schiavismo. Si tratta di una bellissima struttura metallica, una basilica multicolore con una luminosa cupola bizantina in vetro. Esposizioni di artisti locali e internazionali.

La Cattedrale Saint-Louis

Place Monseigneur Roméro tel 0596 735978 -  Da lun a sab 6.00-11.30 – 14.30-17.30

Costruita dall’architetto Henri Pick nel 1895, ha uno stile romano-bizantino e un campanile alto 57 m. Il progetto prevedeva che fosse resistente al fuoco e ai cicloni, gli elementi lignei sono ridotti al minimo. Gli interni sono molto luminosi e ricchi di decorazioni pregevoli, meritano uno sguardo.

Il Forte Saint-Louis

Boulevard Chevalier Sainte Marthe - Visite guidate di 1 ora da Lun a Ven 9.00-15.30, sab 10.00-15.00

Situato a Est della Baie des Flamands, il forte fu costruito nel 1640 e terminato durante la seconda guerra mondiale. Durante la visita si potrà godere di una vista magnifica e insolita della baia di Fort-de-France.

La Savane

La Savane, il grande parco cittadino, è passato da sito militare a parco attrezzato. Antico Giardino del Re, ospita molte specie vegetali importate, che si sono facilmente ambientate. Sul lato nord vi si trova una statua di Giuseppina Bonaparte, in marmo bianco di Carrara, inaugurata nel 1859 e misteriosamente decapitata in tempi recenti.

Il Marché aux legumes

Rue Isambert - Tutti i giorni 6.00-15.00

Costruita nel 1901 dall’architetto Henri Pick, la struttura del Mercato fu devastata da un uragano nel 1981 e quindi restaurata nel 1989. Un gioco di colori di frutta, verdura, spezie, artigianato.

Villa Bougenot

Rue Victor Sévère

Una villa coloniale in pieno centro, mantiene il balcone e le strutture metalliche, rese obbligatorie dopo l’incendio del 1890. Apparteneva al ricco industriale Bougenot.

Il Sacre Coeur di Balata

7 Km Route de Balata -  Tutti i giorni 8.00-12.00 15.00-18.00

A 10 km da Fort de France si può ammirare la chiesa di Balata, una replica in piccolo della basilica del Sacré Coeur di Parigi, eseguita dall’architetto francese Wuifflef. Sorge su una collina con i Pitons du Carbet sullo sfondo e offre un bellissimo panorama sulla capitale fino alla Pointe du Bout.

Il Jardin de Balata

10 km, Route de Balata - Aperto tutti i giorni 9.00 / 17.00

Dista 20 minuti dalla capitale, è un parco botanico all'interno di una foresta pluviale, attraversato da sentieri che si snodano tra alberi e fiori tropicali. E' uno splendido giardino tropicale, con 3000 specie botaniche esposte, creato attorno ad una vecchia casa coloniale.

Il Parc Floral Place José Marti

Aperto da Lunedi a Venerdi 9.00/12.30 - 14.30/17.00

E' un giardino pubblico situato nella parte nord della città. Ex ospedale militare del XVIII secolo, fu acquisito dal comune di Fort de France e ora ospita un acquario (Exotarium), una galleria di geologia e una galleria botanica.

I Musei

Visita la pagina dei Musei di Fort de France

Retour haut de page