menu site web

Cosa fare in Martinica

Escursioni e trekking in Martinica

escursioni in Martinica, bagno sotto la cascata

Al Nord la foresta con i Pitones du Carbet e il Vulcano Pelée, al Sud i percorsi costieri lungo le spiagge e la mangrovia.

Oltre 350 km di sentieri per tutti i livelli, per conoscere una Martinica diversa, che vi appassionerà per le sue foreste tropicali, per la sua origine vulcanica e lo spettacolo delle sue catene montuose, con il mare sempre in vista...

Con questa pagina vogliamo farvi conoscere una Martinica diversa da quella venduta sui cataloghi di agenzia, che vi appassionerà per le sue foreste tropicali (ce ne sono ben 4 tipi qui in Martinica e coprono il 47% dell’isola), per la sua origine vulcanica che quasi con dispetto all’uomo ci ha lasciato una catena montuosa tanto spettacolare quanto impervia, per il mare sempre a vista d’occhio (il punto più lontano dell’isola dista 12 km) come per farci ricordare che siamo su un'isola...

La Martinica offre percorsi che vi immergeranno in cattedrali di foreste di mogani, palissandri a volte alti più di 40 metri, alberi della gomma e felci giganti, con emozionanti panorami dominanti l’isola e il mare dei Carabi con le sue isole vicine.

Al Nord la foresta caratterizzata dai Pitones du Carbet e il Vulcano Pelée, che danno vita a torrenti e cascate, e al Sud i sentieri costieri lungo le spiagge e la mangrovia vi offriranno più di 350 km di sentieri per tutti i livelli, dalla semplice escursione al trekking sportivo.

I sentieri in Martinica si chiamano traces,“tracciati” aperti dai coloni per percorrere l’isola.

Le caratteristiche dell’isola offrono diversità di percorsi e di natura.

Al Nord i forti rilievi e la foresta umida vi permetteranno di affrontare percorsi impegnativi in condizioni a volte rese difficili dalle intemperie. Non mancano escursioni facili, senza essere meno belle e attrattive rispetto agli avventurosi percorsi dei Pitons du Carbet, dove a volte si coniugano la storia con le vestigia di antiche habitation e una natura esuberante che ha ripreso il possesso dei luoghi.

Al Sud, tranne alcuni morne (colline) da risalire per godere del panorama, la maggiore attrattiva sono i sentieri che costeggiano la penisola di Sainte Anne) e della Caravelle, dove potrete percorrere la foresta litoranea caratterizzata da zone sabbiose e rocciose, la foresta secca e la mangrovia, vera e propria “nurserie” di gran parte della flora acquatica e marina.

**************************************

Questa presentazione vuole portarvi a conoscenza della bellezza della natura in Martinica e delle numerose possibilità di viverla ed esplorarla, ma sarà necessario che vi procuriate una cartina o almeno della guida tascabile distribuita dal Comité de la Randonée Pédestre de la Martinique, che vi fornirà le adeguate informazioni e indicazioni per poter approfittare al meglio dei sentieri della Martinica.

Nota: È possibile organizzare dei trekking di piu’ giorni con sosta a rifugi.

Da ricordare:
-Portare tanta acqua (almeno 1,5 l a persona) e da mangiare
-Portare un cappello e qualcosa per ripararvi dalla pioggia
-Attenzione, alle 17.30/18.00 comincia a scendere il sole e velocemente diventa buio!
-I sentieri sono normalmente indicati con segnali blu, bianchi o gialli sulle piante
-Rispettate la natura, non lasciate in giro i rifiuti!
-Informatevi sul meteo prima di partire, con la pioggia alcuni percorsi possono diventare molto pericolosi
-Non toccate piante sconosciute e non raccogliete fiori!
-Attenzione alle mancinelle!

Atenzione alle mancinelle!
La mancinella é una pianta che si trova su quasi tutte le spiagge delle Martinica e di molte isole caraibiche. Tutte le parti di questa pianta sono pericolose e altamente tossiche: foglie, corteccia e frutti (assomigliano a piccole mele verdi).
NON TOCCARE,NON ASSAGGIARE, NON RIPARARSI SOTTO UNA MANCINELLA IN CASO DI PIOGGIA, NON BRUCIARE!
Sulle spiagge più frequentate le piante sono di solito segnalate con una banda rossa.

Contatti
Per contattare una guida che vi accompagni nella vostra escursione o per acquistare la guida Topo Guide (La Martinique à Pied) rivolgetevi al Comité de la Randonnée Pédestre de la Martinique.

Retour haut de page